Translate

martedì 27 settembre 2011

Il giovane forcello

La piacevolezza del settembre intorno alla casa rossa dei due cieli é data soprattutto dalle passeggiate in cerca di luoghi nascosti, nuovi, spesso non considerati interessanti per pigrizia o voglia di andare a rivedere i posti preferiti. Cosí nei giorni scorsi abbiamo iniziato perlustrazioni intorno al parco nazionale di Riisitunturi e lungo la strada che porta a Posio. Abbiamo scoperto una spiaggia fantastica sul lago Kitka (una vera spiaggia di sabbia e ciottoli da ricordare per l'estate) e tornando ci siamo imbattuti in questo giovane tetraonide che stentammo a identificare come gallo forcello. Le richieste di aiuto inviate ai massimi esperti di zona ha dato un responso positivo: sí forcello nato a giugno e in fase di muta. Quello che a noi stupiva di piú e che la foto di Patrizia mette in perfetta evidenza é il disegno del dorso a orlature celesti! Incredibili e meravigliosi disegni. Vorremmo pareri dai nostri fallowers. Grazie

1 commento:

  1. Che dire? A prima vista può sembrare un cedronello...splendido, quel blu! Ma anche le foto con i ciottoli sono bellissime.

    RispondiElimina