Translate

martedì 14 marzo 2017

Una settimana...




Pochi giorni sono passati Antonio e noi qui ai Due Cieli a guardare fuori dalla grande finestra del salotto le coppie dei ciuffolotti, la cinciallegra e uno dei nostri scoiattoli. I piccoli amici che vedevi nei tuoi soggiorni estivi ma mai con la neve. Il freddo e il bianco non erano nelle tue corde. Ma pochi mesi fa ci avevi detto che saresti venuto a vedere la neve... e forse è così. Forse ci sei anche tu in giro per il giardino ora che non hai bisogno di giacconi e che puoi sciare come più ti piace...

martedì 7 marzo 2017

Ciao caro Antonio!

Nelle due notti che hanno preceduto e seguito la tua partenza il cielo è stato illuminato da due consecutive aurore boreali, le tue amate revontulet. Le guardavi estasiato tu che, a cavallo tra la fisica e l'astronomia, ne sapevi molto più di noi. Non sappiamo se queste due notti sfolgoranti di luce fossero il segnale di una fine che non avremmo voluto mai, sappiamo solo che ci mancheranno i tuoi entusiasmi e le tue risate, la tua sorprendente carica di disponibilità nel seguirci intorno al nostro nord del mondo: a cercare funghi, a pescare grandi lucci, grandi trote, grandi temoli. Eri sempre pronto a scoprire nella foresta i cedroni, le alci, i piccoli uccelli del giardino che ti sbagliavi a classificare. C'è tutto di te intorno a questa casa dei Due Cieli e c'è la tua stanza, quella che per noi è e sarà sempre la camera di Antonio. Ciao, vai leggero dove puoi volare!

giovedì 2 febbraio 2017

Codazzurro!

Gli appassionati di ornitologia, gli aderenti al mondo di EBN Italia (quelli che, in rete, seguono continuamente l'evolversi delle migrazioni lungo tutta la Pensiola) sono persone straordinarie, capaci di scovare le specie più rare ma anche quelle cosiddette comuni. Questa premessa per spiegare la foto che oggi abbiamo messo nel blog. Si tratta del codazzurro, un delizioso insettivoro di pochi grammi che Vincenzo Alfano ha fotografato nelle Marche: a Cingoli, in provincia di Macerata, alla fine di gennaio. Oltretutto Cingoli è uno dei paesi che ha subito forti danni per il terremoto recente. La foto di Alfano ci è stata spedita da Andrea Nicoli, altro appassionato e competente birdwatchers.
Torniamo al codazzurro e così si spiega il perchè della sua presenza nel blog che racconta del Grande Nord. Il codazzurro nidifica in una larga fascia della Siberia occidentale ma sverna nel sud est asiatico: isole come Giava e Sumatra tanto per capirci. A metà maggio è possibile vederlo cantare sulla cima degli abeti nordici anche in Finlandia, sulle colline di Valtavaara e Konttainen, incredibilmente vicino alla casa rossa dei Due Cieli. Ma può capitare che questo piccolo e meraviglioso esserino arrivi anche in Italia per motivi di erratismo dovuti probabilmente al tempo atmosferico e ad esplorazioni di nuovi territori. Noi lo salutiamo con gioia e ringraziamo Andrea a Vincenzo per il regalo che ci hanno fatto.

Un allocco di Lapponia davvero speciale

Roberto Mazzagatti è un appassionato di Grande Nord ed è stato spesso nelle terre del Koillismaa a fotografare i grandi gufi grigi, gli allocchi di Lapponia del mito. Ci regala questa foto che è stata nominata in uno dei più importanti photo contest che ci sono in giro per l'Europa. Fa bella mostra di sè nel suo blog Le Ali del Viaggio e noi lo ringraziamo.

domenica 29 gennaio 2017

I grandi bisonti di Bialowieza


Il nostro Andrea Zampatti ci regala due spettacolari fotografie di bisonte europeo scattate in Polonia nella foresta di Bialowieza che fu riserva privata degli zar. Noi lo ringraziamo e le postiamo nel blog perchè sono racconti di un mito che se non è proprio del Grande Nord gli è molto vicino! Siamo al centenario della rivoluzione d'Ottobre che spazzò via la tirannide dei Romanoff e che purtroppo ne portò una seconda dei Bolscevichi. Il figlio del guardiacaccia della foresta ai tempi dello Zar era Igor Neverlj che fu importante scrittore polacco. Alla sua memoria dedichiamo queste due immagini di Andrea.

venerdì 13 gennaio 2017

Cristalli

Immaginiamoci -35. Lassù nel nostro nord del mondo l'umidità si solidifica e forma cristalli di ghiaccio di ogni tipo e forma. Emozionante, impensabile. Intorno il silenzio e non una bava di vento. Ci si inoltra nella foresta solo per guardare, senza sprechi di parole ma gli occhi della memoria per ricordare. Freddo polare e Sciabolate di Burian? Lasciamo queste parole senza senso a chi fa previsioni del tempo senza una minima nozione di climatologia. Impariamo a star zitti di fronte agli spettacoli dell'inverno. Perchè è inverno anche se i cambiamenti climatici lo sballottano da ogni parte.

I lupi del Grande Sud



Riceviamo, tramite il caro amico e valente zoologo Fabrizio Bulgarini, questi tre scatti di Giuliano Zappi. Sono i lupi dell'appennino abruzzese, del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, immortalati nei loro spostamenti invernali. Li pubblichiamo come omaggio a questi meravigliosi animali del Grande Sud. E ringraziamo Giuliano Zappi che prossimamente salirà anche lui alle nostre latitudini per immergersi nella taiga artica.

giovedì 12 gennaio 2017

Trame di freddo


Few days with the "arctic cold", the "polar hell" and so on. Few days and Italy was crashed down.
We where in the Dolomites with a week of sunny days, not even 1 cm of snow and the usual cold that it could be in this period of the year. The point is that we, italians, must dramatize everything and if there aren't terroristic attak all over the world the bitter cold could be a sensational news to scared by tv network and radio news the entire population of this country. I like cold and snow and to me all this mass seems incomprehensible...

sabato 31 dicembre 2016

Un buon 2017 per chi crede nella pace e nella vita


La famiglia palestinese rifugiata vicino alla casa rossa dei due cieli ci invia gli auguri per il 2017. Noi li ringraziamo e i loro auguri li giriamo a tutti coloro che amano la pace e la vita perchè il 2017 non sia orribile come il precedente con i 4800 morti annegati nel Mediterraneo per fuggire alle guerre , alla fame e alle distruzioni. Il piccolo ermellino di casa sia la nostra sentinella per una felicità che noi auspichiamo per tutte le persone di buona volontà...

venerdì 30 dicembre 2016

Siamo quasi arrivati!

La prima e la quarta di copertina del Kuusamon Taika, la magia di Kuusamo, il libro che sta andando  velocemente in porto. Siamo nei tempi: ed è un grande successo. Ma quello che è fantastico è che il libro è un capolavoro, modestamente, di tutti e 15 i pittori di Ars et Natura. Sono e siamo fieri di quello che stiamo facendo per onorare i 100 anni dell'indipendenza finlandese. Loro, i finlandesi, si sono sempre detti anche lo stesso onorati di aver trovato 15 pittori che hanno voluto omaggiare il loro Paese.

sabato 24 dicembre 2016

Buon Natale, alberi d'inverno


Non ho parole da aggiungere a questi rami di due alberi d'inverno; non tristi ma quieti, in attesa che torni il vigore dato dalla linfa che porterà le nuove foglie della primavera. Buon Natale!

giovedì 22 dicembre 2016

Salviamo il salvabile

I miei fratelli di Greenpeace mi sollecitano a parlare dei cambiamenti climatici, del Polo Nord, delle trivellazioni in mare. Non contenti di sbucare ovunque e comunque chi deve vendere petrolio, ragione di guerre, di lutti e morti, vuole perforare anche le aree del Polo Nord, visto che il pak si sta sgelando ed è ormai facilissimo navigare quasi ovunque. Noi, piccoli e poveri, diciamo un bel NO più grande che possiamo. Il presente è nelle energie rinnovabili, lo dicono tutti e pochissimi lo fanno. Lampedusa è l'esempio ultimo e più bello: risparmio in danaro, in CO2, in salute. Questa è la strada da seguire

giovedì 15 dicembre 2016

Watercolours 1985-2010-2011-2013-2014





Different periods of my watercolors work: about 30 years of researchs in mouvment and space using colours and light. My abstraction are very much naturalimpressionism...

martedì 13 dicembre 2016

Il Savinajoki incontra l'Oulankajoki: due oli su tela

Due oli su tela di questi giorni: impressioni d'acque immaginando la confluenza del fiume (joki in finlandese) Savina con l'Oulanka. Il Savina nasce in Russia ma entra in Finlandia e poi torna in Russia perchè diventa un affluente di questo bellissimo fiume, protetto da un parco nazionale che porta lo stesso nome.

domenica 11 dicembre 2016

Graphics of the winter time



Owls and mountain hares: two of the animals that survive to the frozen arctic cold, the real cold.
I'm dreaming about them and I do graphics to build emotional images remembering the stories...

martedì 6 dicembre 2016

99th Indipendence Day of Finland



One of the dearest friend we have in Kuusamo is Kari Kantola. He is rehtori of Kuusamo Opisto, the institution that is teaching arts for all age's people. He send those 3 pictures: this morning around her beautiful house black grouses were flyng over the sky in a perfect winter lanscape, landing on trees. Magnificent homage for the today 99th anniversary of the Indipendence of Finland. Next year will be 100 years and our group of Ars et Natura will publish a painted book to give honour to Finland.

lunedì 5 dicembre 2016

Lungo il fiume Kitka



Kari Kantola, il rettore della scuola d'arte di Kuusamo, ci manda queste tre foto scattate vicino al mulino  che si chiama Myllykoski nel parco nazionale di Oulanka. Lo ringraziamo e volentieri le postiamo nel nostro blog. Le poche luci del giorno con la prima bella neve dell'anno (siamo sui -15).

domenica 4 dicembre 2016

Verso il giorno più corto


Lassù, appena sotto il circolo polare artico, i giorni cominciano ad essere veramente corti. Sopra il CPA è già buio e il sole non sorge. Ma se c'è una stellata miliardi di  piccole luci danno un tocco di fiaba al paesaggio. Fra due settimane ci saranno 2h e 45 minuti dall'alba al tramonto...

lunedì 28 novembre 2016

La coda delle volpi: in libreria dal 1°dicembre!

Per raccontare i miei 30 anni di frequentazioni del nordest finlandese è in uscita dal 1°dicembre La coda delle volpi (traduzione letterale del finlandese Revontulet, l'aurora boreale). 26 capitoli in cui si parla di luci, freddo, neve, sole che non tramonta, foreste e fiumi, alci, cedroni, gufi, ermellini, aquile di mare e di terra. Passate parola tra gli appassionati del Grande Nord, che poi è il Nostro Nord del Mondo.

From the 1° of december is possible to buy La coda delle Volpi, 30 years of my life in the northeast part of Finland. 26 chapters where you can enter in the magic world of white and cold, northern light and green forests, capercaillie and moose, swans, owls. People from abroad can find the book on Amazon...

lunedì 7 novembre 2016

Il gallo cedrone appare tra la prima neve

La prima neve nel Koillismaa, le terre del nordest. Noi siamo a Roma e quei momenti sono così presenti nelle nostre menti da immaginare un gallo cedrone tra i riflessi del bianco, del nero e del buio...
e anche le rapide del fiume Kitka all'altezza del villaggio di Kayla

mercoledì 2 novembre 2016

A Wildlife Artist!


Due splendidi acquerelli di Federico Gemma che faranno bella mostra  nel libro Kuusamon Taika: la magia di Kuusamo. Li postiamo nel nostro nord del mondo perchè ci ricordano, ora che siamo a Roma, le avventure quotidiane: gli incontri di questi mitici tetraonidi a bordo strada intorno alla casa rossa dei Due Cieli. Grazie Fede!

mercoledì 19 ottobre 2016

I frutti del bosco d'autunno

Uno straordinario puzzle di forme e colori: è il sottobosco più bello del mondo. Puolukka (mirtillo rosso), mustikka (mirtillo nero), lakka (mora artica), karpalo (ossicocco), cornus suecica, empetrum nigrum, frutti del bosco, deliziosi e non, ma tutti a dipingere una miriade di luci tra velluti di muschio e sfagno, piantine di erica e di ledum palustre. Una meraviglia per gli occhi prima che il freddo cancelli ogni cosa e la prima neve si posi per non andar via per mesi e mesi...è syyskuu, l'autunno settembrino.

sabato 24 settembre 2016

Grafismi per il Kuusamon taika





Siamo arrivati al momento cruciale: d'ora in poi si tratterrà di scegliere, ordinare, catalogare, impaginare il grande libro sul Grande Nord, sulla magia di Kuusamo. Un bel lavoro che ci coinvolge in gruppo: Ale Troisi, Federico Gemma. Alessando Cidda, Massimiliano Lipperi, Renato Cerisola ed io (del nostro nord del mondo). Questi sono miei grafismi che mi piacerebbe se trovassero posto nel libro dei nostri sogni.

sabato 17 settembre 2016

Ma che razza di francolino è?


Il maschio adulto è tornato davanti alla finestra del salotto dove fanno bella mostra i frutti del Sorbus apicaria, volgarmente detto in Italia sorbo degli uccellatori (quando l'uccellagione è stata abolita ed è un reato), e viene a mangiarseli con una certa , diciamo noi, perplessità. Nelle settimane scorse era venuto alle mangiatoie con una nidiata di quattro giovanotti (vedi post precedente del 30 agosto) ma non c'erano sorbi.