Translate

domenica 21 agosto 2016

Paesaggi: lungo le rive del Kitka e dell'Oulanka


Il 27 agosto grande festa al parco nazionale di Oulanka per i suoi 60 anni. Da mezzogiorno alle 6 del pomeriggio la festa è dedicata al prossimo libro a cui stiamo lavorando: Kuusamon Taika. A Rappresentare il gruppo Ars et Natura Giò Giorgini e il sottoscritto. Prima una presentazione del primo impaginato, poi tutti alle cascate di Kiutakongas per dipingere en plain air. Chiunque lo vorrà potrà farlo insieme a noi. Intanto ecco due paesaggi lungo i due fiumi che amiamo: il Kitka e l'Oulanka.

sabato 20 agosto 2016

I funghi di Giò




Questi sono i meravigliosi acquerelli di Giò Giorgini che verrà a dipingere quassù nel nostro nord del mondo fra pochi giorni. Lui partecipa alla grande avventura del libro sulla magia di Kuusamo. Intanto lo ringraziamo per questi primi quattro lavori che copriranno due pagine intere del libro.

giovedì 18 agosto 2016

Buon ferragosto!

Di nuovo sul blog per augurare una buona festa di mezz'estate (italiana). Qui il ferragosto non c'è, le scuole sono cominciate e anche un mite autunno Gli auguri li facciamo insieme alle alci che vengono a leccare il sale a 80 metri dalla finestra di casa.

domenica 17 luglio 2016

Memoria











"Memoria" è un racconto dipinto in due giorni, dal 12 al 14 luglio 2016, terminato mentre da Nice arrivavano le prime notizie di quella orrenda strage. Sono emozioni graficamente fermate nei file che colleziono nel mio cervello. Il tutto è raccolto in un prezioso sketches book di poche pagine

martedì 22 marzo 2016

Merletti di ventitrè gradi sotto zero


Il gelo della notte produce merletti incantati, segmenti di antiche forme, noduli di nebbie, incrostazioni di silenzi.

venerdì 18 marzo 2016

E' arrivata primavera!

Siamo lontani noi due del Nostro Nord del Mondo. Patrizia in Dolomiti, io alla casa rossa dei Due Cieli. Questa foto ci racconta che la primavera è già bella che cominciata perché di giorno la neve goccia dai tetti e si squaglia e di notte gela e ghiaccia. Tira e molla: il 21 marzo è vicino. Su al CPA (circolo polare artico) invece la situazione è più preoccupante perché ci sono state giornate di disgelo con più di un mese di anticipo sulla media delle statistiche. Ma ormai tutto è saltato e i cambiamenti climatici fanno sconquassi. Ricordiamoci che quest'anno in Italia la neve in montagna è arrivata alla fine dell'inverno. Ricordiamocelo perché è comodo avere la memoria corta e il coraggio di raccontare che l'inverno è stato freddo...diciamo freddino và.

Ma gli scoiattoli mangiano pesci?

Ebbene si. E ne ho la prova, filmata. Metto piccoli pescetti in una zona precisa del giardino, sepolto dalla neve, per seguire la vita degli ermellini che abitano la nostra area. Così due giorni fa ecco uno degli scoiattoli che ci frequentano che si avvicina in zona  e senza esitazione tira fuori un coregone nano, muikku in finlandese, dalla neve e se lo comincia a gustare tenendolo con tutte e due le mani come fosse un gelato o un panino. A scelta. Mutazione genetica? Ho paura di tante cose che accadono, soprattutto i cambiamenti climatici...delle mutazioni degli scoiattoli non pensavo che ne avrei mai dovuto parlare!

mercoledì 16 marzo 2016

Mai vista cosi






La notte tra il 15 e il 16 marzo 2016 ho assistito a qualcosa di inaudito: vento fortissimo temperatura +4. Già questo fatto è incredibile perché a metà marzo in media la notte può fare tra -15 e -30 ma non +4. E poi passata la mezzanotte un'aurora boreale leggera che era cominciata già da ore è esplosa per tutto il cielo a 360 gradi. In realtà non una sola ma tante e tutte diverse, con tonalità di colori viola e anche rosa che non avevo mai visto. Sono andato a dormire alle 3 ma era ancora attiva...

lunedì 14 marzo 2016

La coda delle volpi




Dal 17 febbraio non avevamo avuto neppure una notte stellata. Stasera, 14 marzo, invece prima notte serena e prima aurora! Indovinate tutte le previsioni...

venerdì 11 marzo 2016

In ricordo di Marcello Libra

Il nostro nord del mondo ricorda Marcello Libra, scomparso alla fine di febbraio, grande fotografo e amante dell'Artico. Questa spettacolare foto di aquila di mare è stata scattata da Roberto Mazzagatti che aveva dovuto sostituire Libra come tour leader in un viaggio naturalistico di poche settimane fa. Ringraziamo Roberto e il suo website Le ali del viaggio.

venerdì 4 marzo 2016

Ermy show!


Per un'ora il nostro amato Ermy si è dato da fare in giro per farsi vedere bene. Ha un naso sopraffino e in pochissimo tempo ha individuato un piccolo coregone che gli avevo lanciato nella neve alta. Lui ha i suoi cunicoli nella neve e spunta da tutte le parti, scompare, riappare, ci guarda curioso e sa benissimo che da qualche parte c'è cibo per lui. Si muove a velocità tripla ma poi si blocca per pochi secondi: il tempo di uno scatto.

Riekko in finlandese: la pernice bianca nordica

E' in mezzo alla strada che costeggia il lago Kitka, il nostro lago. Quando la vediamo non si muove e ci costringe a frenare. Poi si sposta leggermente e si ferma a guardare. Patrizia scende e comincia a fotografarla. Distanza di fuga? Zero metri. E' la pernice bianca nordica, riekko in finlandese, specie in declino. Dalle foto scopriamo che è stata inanellata. La lasciamo ai suoi gorgheggi. Sono queste le delizie del nostro nord del mondo...

lunedì 29 febbraio 2016

Ecco Ermy, buon inverno a te!

Stamane -21 e gran movimento di Ermy che si è dato alla caccia di cince e arvicole. Così si è fatto notare più volte. Patrizia, al volo, lo ha fotografato con il suo Iphone 6 S.

Galaverna come mai...

17-29 febbraio. Ogni notte una nevicata di pochi centimetri. Ogni giorno coperto con temperatura mite, sempre sotto zero ma mite. Di colpo, negli ultimi due giorni, lampi di azzurro, poi sole, una prima notte stellata con una piccola aurora boreale e oggi, alle 8 di mattina, -21 e cielo blu cobalto come si conviene nella migliore tradizione del luogo. Sulla cima di Riisitunturi la galaverna è spettacolare. Mai vista così tanta in tanti anni...

mercoledì 3 febbraio 2016

Si va...

Mancano pochi giorni per tornare lassù, alla casa rossa dei due cieli. Le temperature si stanno alzando dopo molte settimane tra i -30 e i -20. Questa webcam posizionata davanti alla cascata del parco nazionale di Oulanka ci mostra la situazione:70 cm di neve e tutti gli alberi coperti. Chissà se durerà il freddo da produrre quel fenomeno di galaverna che molti non hanno mai visto e molti si aspettano di vedere quando arriveranno da noi. Abbiamo una fitta agenda di appuntamenti perchè questi mesi che verranno saranno importanti per tutto il gruppo due pittori di Ars et Natura che dipingeranno la taiga, i laghi, i fiumi e le aurore boreali del nostro nord del mondo...animali compresi, naturalmente tutti quelli che si faranno vedere.

lunedì 25 gennaio 2016

Grande Andrea!


Un balzo in Polonia con due scatti spettacolari di Andrea Zampatti. fotografo di valore e frequentarore del Grande Nord. Un bisonte tra le betulle della foresta di Bialowieza e il respiro di un alce nella penombra. Brividi sulla pelle. Grazie Andrea!